top of page
Cerca

IL RACCONTO FOTOGRAFICO DI UNA GIORNATA AL MUSEO (documentario di famiglia)


Molto spesso mi rendo conto di quanto per noi sia fondamentale che i nostri figli facciano esperienze legate all'arte ed alla cultura. Fin da quando erano piccolissimi (da quando erano in pancia) abbiamo cercato di trasmettere loro quanto a noi piaccia ogni forma d'arte: la musica, i dipinti, la fotografia, l'architettura, la danza, i tatuaggi ed ogni forma espressiva, con la speranza che la loro memoria emotiva ed emozionale possa riservare dentro di loro una piccola parte di questo nostra passione.


All'inizio di quest'anno abbiamo deciso di far vivere loro una piccola avventura: fare un viaggio in treno portandoli a due esposizioni a Padova: Andy Warhol e "Lost Hangar. Dinosauri rivelati".


Ovviamente ho portato con me la macchina fotografica per raccontare questa nuova avventura.

La prima volta in treno. La prima volta vedendo delle creature enormi di cui avevano solo sentito parlare.

Quante emozioni avrebbero provato? Sarebbero stati felici, eccitati, impauriti, incuriositi o cos'altro?





Inutile dire quanto si stessero annoiando alla prima mostra! Giustamente, interessava a noi adulti più che a loro. Ma nella noia hanno trovato con creatività una via di fuga: parlare al telefono con la guida registrata.


Sapevo fin dall'inizio che l'unica possibilità che avevo per comparire nelle foto tutti e quattro insieme era quella di sfruttare gli specchi, quindi una foto in ascensore e un pranzo al volo prima di andare a vedere i dinosauri.




Lascio percepire a voi le emozioni che hanno provato una volta entrati nell'Hangar, ma non andate via che alla fine della galleria ci sarà un'opportunità.





Per noi è stata è una splendida giornata; tanto impegnativa quanto emozionante.

Già ora quando rivedono queste immagini ci sentiamo chiedere quando andremo di nuovo in gita a vedere i dinosauri.

Posso solo immaginare quando queste foto capiteranno nelle loro mani tra qualche anno, le risate, le prese in giro, le emozioni, il legame tra fratelli che sicuramente nel frattempo sarà cambiato. Tutto questo creerà degli altri momenti di condivisione e magari la voglia di andare a vedere un'altra mostra d'arte.


Ma ecco che arriviamo a voi che avete avuto la curiosità e la pazienza di arrivare fino alla fine di questo piccolo racconto!


Marzo è il mese del compleanno di mio figlio e mi piacerebbe dedicare alle persone (con o senza figli) che condividono come me l'amore per l'arte e la cultura la possibilità di usufruire di uno sconto del 13% (13 è il giorno della sua nascita) su un pacchetto servizio+stampe a scelta. L'unica condizione per usufruire di questo regalo è che il tempo trascorso insieme dovrà essere dedicato all'arte ed alla cultura.


La promozione è valida per prenotazioni fatte entro il 31 marzo 2023.


Cliccate il bottone qui di seguito per chiedere informazioni sul servizio.


Kommentare


bottom of page